Olio essenziale di lavanda, sonno e ansia

Turbe del sonno e sindrome ansiosa si verificano spesso nei pazienti in emodialisi (HD) a causa di sintomi fisici, dei cambiamenti dello stile di vita e della sfera psicosociale cui queste persone sono sottoposti. Per alleviare questi problemi, l’inalazione di olio essenziale (OE) di lavanda è una opzione di trattamento non farmacologico interessante e che presenta minori effetti collaterali rispetto ai metodi farmacologici di routine.

Uno studio di ricercatori turchi ha valutato l’effetto dell’applicazione di olio di lavanda per inalazione sul livello di ansia e la qualità del sonno di 34 persone; la ricerca è stata condotta in due centri di dialisi.

Il gruppo di intervento (n = 17) ha posto 2 gocce di OE di lavanda in un contenitore collocato a 15-20 cm dal cuscino, 30 minuti prima di andare a letto per una settimana. Il gruppo di controllo (n = 17) non ha ricevuto alcun intervento.

I dati, raccolti mediante scala analogico-visiva e il questionario Hamilton Anxiety Assessment Scale, sono i seguenti:  si è rilevato che nel gruppo di intervento la qualità soggettiva del sonno era superiore a quella del gruppo di controllo, il punteggio medio della sonnolenza diurna secondo la scala analogico-visiva (P <.05) era più basso e aumentava il punteggio medio della durata del sonno (P <0,001); non sono emerse invece differenze del punteggio medio del tempo di addormentamento tra i 2 gruppi.

Il punteggio medio del totale e delle sottoscale del questionario Hamilton Anxiety Assessment Scale nel gruppo di intervento e in quello di controllo era diverso con significatività statistica (P <0,001) a favore del gruppo sperimentale.

I risultati di questo studio dunque offrono nuove promettenti indicazioni riguardanti l’effetto dell’inalazione di OE di lavanda su problemi del sonno e ansia, in particolare nel supporto a questa specifica categoria di persone.

 

Fonte: Şentürk A, Tekinsoy Kartın P. The Effect of Lavender Oil Application via Inhalation Pathway on Hemodialysis Patients’ Anxiety Level and Sleep Quality. Holist Nurs Pract. 2018 Nov/Dec;32(6):324-335.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here