Tea Tree Oil, dall’Australia un versatile olio essenziale

L’olio essenziale di tea tree è l’essenza, prodotta dalla distillazione, sia ad acqua, sia in corrente di vapore delle foglie di Melaleuca alternifolia Cheel., piccolo albero spontaneo nelle paludi costiere del Nuovo Galles del Sud in Australia, ma oggi coltivato in diverse parti del mondo.

Il Tea Tree Oil, nome comunemente utilizzato per indicare quest’olio essenziale, si presenta come un liquido aromatico dal colore da giallo pallido a marrone e dalla profumazione caratteristica nonostante le piccole differenze dovute alla provenienza:

  • Tea Tree Oil australiano: è caratterizzato da un aroma  con note pepate/speziate, grossolanamente terpeniche, canforate, di menta dolce/cineolo su caratteristiche di base leggermente terrose/fenoliche; la nota finale è evanescente e in qualche modo ricorda il pepe e il legno di Guaiaco.
  • Tea Tree Oil sudafricano: quest’olio essenziale è caratterizzato da un aroma fresco, dolce, di tipo terpinolenico, con pochi suggerimenti alle note speziate e terrose dell’olio essenziale australiano; la nota finale è debole, saponosa e leggermente legnosa.

L’olio essenziale di tea tree svolge un ruolo importantissimo nella fitoterapia in virtù delle sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie che si prestano all’applicazione in moltissime condizioni.

L’acne è una condizione comune della pelle degli adolescenti causata da disfunzioni ormonali che comportano un incremento dell’attività delle ghiandole sebacee con il sebo che rimane intrappolato sotto la cute infettandosi. L’applicazione giornaliera di olio essenziale di tea tree è in grado di ridurre in modo significativo la quantità di lesioni infiammate e non infiammate grazie alle sue proprietà antisettiche e antiinfiammatorie.

Le proprietà antimicotiche del Tea Tree Oil sono utili nel trattamento delle micosi cutanee e ungueali: nel piede d’atleta l’applicazione di una crema emolliente all’8-10% o di una soluzione al 40%, su piedi preventivamente lavati e asciugati, è in grado di eradicare l’infezione, mentre nelle micosi ungueali l’applicazione di olio essenziale puro direttamente sull’unghia aiuta a contrastare questo tipo di infezioni.

Nelle scottature e negli eritemi solari esiste una nutrita aneddotica sull’utilizzo di quest’olio essenziale grazie alle proprietà anestetiche e antisettiche che riducono notevolmente il rischio di infezioni sia delle aree ustionate, sia di quelle irritate da eritemi solari.

Le infiammazioni vaginali e vulvari, accompagnate da secrezioni, prurito e dolore, possono essere generate da numerose cause: una delle più comuni sono le infezioni da Candida albicans e Trichomonas vaginalis. L’applicazione esterna di Tea Tree Oil   sotto forma di ovuli o di tamponi si è dimostrata efficace in numerosi studi condotti fin dagli anni ’60.

L’olio essenziale di tea tree è efficace anche nel trattamento delle cistiti originate da colibatteri; il dottor Paul Belaiche, infatti, studiò a lungo l’effetto di quest’olio essenziale su donne sofferenti di cistite colibatterica cronica idiopatica giungendo a risultati significativi, con remissione totale dei sintomi in oltre il 50% dei casi.

Fonte:

Drury S. L’Olio di Tea Tree ed. Tecniche Nuove pagg. 80

Valussi M. Il Grande Manuale dell’Aromaterapia ed. Tecniche Nuove pagg.816

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here