Lo zafferano può migliorare l’umore, lo stress e l’ansia

Uno degli ambiti in cui la fitoterapia è stata maggiormente esplorata negli ultimi anni è quello relativo ai disturbi dell’umore, con importanti risultati per numerosi estratti vegetali. Uno dei candidati che si sono imposti all’attenzione dei ricercatori negli ultimi anni è lo zafferano (Crocus sativus L.) i cui principali componenti bioattivi sono safranale e crocine. Gli autori di questo studio si sono posti l’obiettivo di studiare l’efficacia di un estratto standardizzato di stigma di zafferano (Affron) nel migliorare l’umore, lo stress, l’ansia e la qualità del sonno in adulti sani. Si è trattato di uno studio clinico randomizzato a tre braccia della durata di 4 settimane che ha coinvolto 128 persone con disturbi dell’umore, ma senza una diagnosi di depressione. I pazienti hanno assunto 22 mg/die, 28 mg/die di Affron o placebo. Lo stato dell’umore dei partecipanti è stato misurato al basale e alla fine dello studio utilizzando il questionario POMS (Profile of Mood States) quale misura principale di risultato e il questionario sugli stati affettivi positivi e negativi PANAS (Positive Affect and Negative Affect Scales) e la scala DASS-21 (Depression Anxiety Stress Scale-21) come misure secondarie. Il sonno è stato monitorato utilizzando l’indice di qualità del sonno PSQI (Sleep Quality Index). L’analisi dei risultati ottenuti ha evidenziato fra le persone che hanno assunto 28 mg/die di estratto di zafferano una significativa diminuzione (verso trattamento placebo) dell’umore negativo e dei sintomi relativi allo stress e all’ansia, con una differenza statisticamente significativa dei punteggi totali relativi alla scala POMS (p<0.001, d = -1.10 ). Non sono stati osservati risultati con il dosaggio inferiore, evidenziando che la dose assunta può fare la differenza. In considerazione del disegno sperimentale e di altre variabili i risultati sono da considerarsi preliminari; l’estratto testato si è comunque rivelato un trattamento promettente per migliorare l’umore, ridurre l’ansia e lo stress senza la comparsa di effetti collaterali. Ricerca realizzata da associati a vari istituti, fra questi: University of Southern Queensland, School of Psychology and Counselling, Toowoomba, Australia.

 

Kell G, Rao A, Beccaria G, Clayton P, Inarejos-García AM, and Prodanov M. affron(®) a novel saffron extract (Crocus sativus L.) improves mood in healthy adults over 4 weeks in a double-blind, parallel, randomized, placebo-controlled clinical trial. Complement Ther Med. 2017Aug;3358-64.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

L’Erborista © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151