Il ginkgo biloba per favorire la memoria

Il ginkgo biloba è un albero molto antico, le cui foglie contengono alcuni flavonoidi, tra i quali i flavonol glicosidi, utili per aiutare il microcircolo. Grazie ad essi, questa pianta viene utilizzata da anni per favorire la funzionalità del microcircolo e quindi il trasporto delle sostanze nutritive alle cellule del nostro corpo. Poiché il ginkgo biloba migliora la circolazione, soprattutto a livello cerebrale, è utile abbinare una sua integrazione ad altri nutrienti naturali utili per il cervello. Come l’estratto di bacopa monnieri, che favorisce la concentrazione e la memoria, soprattutto a breve termine, la glutammina, uno degli amminoacidi più diffusi nell’organismo, la fosfatidilserina, un fosfolipide che costituisce le membrane delle cellule, soprattutto dei neuroni, il magnesio e la vitamina B6, che favoriscono le normali funzioni psichiche e del sistema nervoso e riducono stanchezza e affaticamento. Questi sono i componenti di Ginkgomax Memory, la formulazione studiata da ESI per favorire la memoria. Si consiglia l’assunzione di una ovaletta due volte al giorno con abbondante acqua. Adatto anche ai vegani.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here