Erbe per ansia e depressione nei malati oncologici

L’ansia e la depressione sono sintomi piuttosto comuni tra i pazienti oncologici e hanno un impatto significativo sulla qualità della vita. Molti malati di tumore preferiscono utilizzare preparati di origine naturale e vegetale per alleviare i sintomi della terapia antitumorale convenzionale. Una ricerca realizzata presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Centre di New York, uno dei più grandi ospedali statunitensi e centro di ricerca, ha identificato una serie di piante medicinali che possono dare benefici in questo specifico contesto. Con una ricerca sulle principali banche dati medico-scientifiche (PubMed, Allied e Complementary Medicine, Embase e Cochrane), sono stati selezionati soltanto studi randomizzati controllati riguardanti le piante medicinali condotti tra il 1996 e il 2016 in qualsiasi popolazione, escludendo le erbe con potenziali possibilità di interazione con i trattamenti antitumorali. Cento articoli riguardanti 38 preparati vegetali rispondevano ai criteri della ricerca. Le erbe più studiate (≥6 studi randomizzati controllati ciascuna) risultano la lavanda, la passiflora e lo zafferano che hanno mostrato benefici paragonabili agli ansiolitici e agli antidepressivi convenzionali. Si sono mostrati promettenti in quest’ambito anche la cimicifuga, la camomilla e l’agnocasto. L’ansia o i sintomi depressivi sono stati misurati in tutti gli studi esaminati, ma non sempre come endpoint primario. Complessivamente, il 45% degli studi ha riportato risultati positivi e un minor numero di effetti avversi rispetto ai farmaci convenzionali. Sulla base dei dati disponibili, dunque, cimicifuga, camomilla, lavanda, passiflora e zafferano risultano utili per alleviare l’ansia o la depressione e hanno profili di rischio-beneficio favorevoli rispetto ai trattamenti standard. Queste piante potrebbero dunque essere impiegate in tale categoria di persone contribuendo a ridurre il carico farmacologico e gli effetti collaterali associati. Sono necessari studi clinici più ampi per valutare ulteriormente la rilevanza delle erbe citate nell’ambito della psico-oncologia.

Fonte: Yeung KS, Hernandez M, Mao JJ, Haviland I, Gubili J.Herbal medicine for depression and anxiety: A systematic review with assessment of potential psycho-oncologic relevance. Phytother Res. 2018 May;32(5):865-891. doi: 10.1002/ptr.6033. Epub 2018 Feb 21.

 

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

L’Erborista © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151