Licopene e sindrome metabolica

KS2684Secondo un nuovo studio dell’University of Nebraska Medical Center, livelli ematici più elevati di licopene possono ridurre il rischio di mortalità nei soggetti che presentano sindrome metabolica. La sindrome metabolica, come è noto, è una condizione caratterizzata da obesità centrale (o addominale), ipertensione e alterazioni del metabolismo di glucosio e insulina ed è stata collegata a un aumento del rischio di diabete di tipo 2 e di malattie cardiovascolari.
Il licopene è un antiossidante presente nella frutta e nella verdura di colore rosso che, oltre a essere utilizzato come colorante alimentare, è impiegato anche nella preparazione di integratori e alimenti funzionali. Lo studio pubblicato su Nutrition Research suggerisce che livelli sierici più elevati di licopene sono associati a una maggiore sopravvivenza delle persone con sindrome metabolica. “Questo è il primo studio che ha analizzato l’associazione tra il licopene nel siero e il rischio di mortalità nei soggetti con questa sindrome “, hanno commentato i ricercatori. Sono stati analizzati i dati di 2.499 persone colpite da sindrome metabolica: i risultati hanno mostrato che la sopravvivenza delle persone che presentavano la più alta concentrazione di licopene ematico era maggiore di circa 4 mesi rispetto al gruppo con livelli di licopene sierico nella media e di circa 13 mesi rispetto alle persone con i livelli sierici più bassi.
“Anche se i meccanismi biologici con cui la sindrome metabolica aumenta il rischio di mortalità non sono del tutto chiari, l’aumento dello stress ossidativo e l’infiammazione possono svolgere un ruolo importante per spiegare un tasso di mortalità più alto nei soggetti con questo problema”, si legge nello studio. Sappiamo che come antiossidante naturale, il licopene è in grado di ridurre lo stress ossidativo e ridurre l’infiammazione. Esperimenti condotti sugli animali dimostrano, inoltre, che il licopene può ridurre in modo statisticamente significativo l’espressione di citochine e chemochine pro-infiammatorie.

Fonte: G-M. Han, et al. Higher levels of serum lycopene are associated with reduced mortality in individuals with metabolic syndrome. Nutrition Research Published online ahead of print, doi: 10.1016/j.nutres.2016.01.003

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

L’Erborista © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151