Estratto di foglie di gelso nella dislipidemia

Gli autori di questo studio hanno valutato, in pazienti con dislipidemia di grado medio, l’attività antiossidante (test DPPH) della polvere di foglia di gelso e le sue azioni sul profilo lipidico, su parametri antiossidanti e sui livelli della proteina C-reattiva (CRP), un marcatore infiammatorio in corso di dislipidemia.  Lo studio è stato realizzato nella forma più semplice (Within Subjects) a unico gruppo (tutti i partecipanti sono stati assegnati a tutte le condizioni previste); i partecipanti allo studio hanno assunto tre compresse da 280 mg di foglie di gelso in polvere 3 volte al giorno prima dei pasti e per 12 settimane. Sono stati arruolati 25 pazienti (in seguito un soggetto è stata escluso). Dopo tre mesi di assunzione del preparato fitoterapico i trigliceridi e le lipoproteine a bassa densità (LDL) sono risultati notevolmente ridotti; anche i livelli di CRP sono risultati diminuiti di mese in mese e come media, ma non in termini statisticamente significativi. I valori medi dell’attività della glutatione perossidasi eritrocitaria dei pazienti sono risultati aumentati, anche se non in termini statisticamente significativi, mentre i livelli sierici medi di 8-isoprostano sono risultati significativamente più bassi dopo 12 settimane di trattamento con gelso. Gli autori della sperimentazione concludono osservando che le foglie di gelso in polvere hanno esibito attività antiossidante e possono potenzialmente ridurre i trigliceridi, il colesterolo LDL e i livelli di CRP in pazienti con dislipidemia di grado lieve senza causare gravi reazioni avverse. In considerazione del disegno sperimentale e dei risultati solo parzialmente significativi, quanto emerso deve essere valutato alla luce dell’insieme delle evidenze in materia. Ricerca realizzata da associati a: Bioactive Resources for Innovative Clinical Applications Research Unit, and Department of Pharmacy Practice, Faculty of Pharmaceutical Sciences, Chulalongkorn University, PhayaThai Road, Phatumwan, Bangkok, Thailandia.

 

Aramwit P, Supasyndh O, Siritienthong T, Bang N. Mulberry leaf reduces oxidation and c-reactive protein level in patients with mild dyslipidemia. Biomed Res Int 2013;2013:787981.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

L’Erborista © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151